giovedì 8 marzo 2007

Pensieri neri

E' un po' di tempo che faccio pensieri bui..su cose alle quali non dovrei pensare, perche' sono incerte, sono lontane, sono tristi...E forse e' proprio per esorcizzarlo che ci penso continuamente..Magari se mi sono gia' arrovellata la testa per mesi, quel giorno che forse mai arrivera', in cui ricevero' una notizia che non vorrei mai sentire, non sara' cosi' tragico..In realta' e' solo un'illusione...sara' cosi' tragico eccome...sara' una tragedia globale, e non ci potro' fare nulla..E averci pensato un'ora o un minuto non cambiera' le cose, perche' per me rimarra' sempre la piu' buia e lontana delle mie paure, terribile ma irrealizzabile, una minaccia lontana e inavvicinabile. Per cui una persona sana di mente, direbbe: 'non ci penso, tanto non cambia nulla'. E io invece ci penso. Perche' sono la solita povera idiota. E allora via con fantasticazioni semplicemente fantascientifiche, incontri impossibili in luoghi improbabili, trasferimenti immediati, ricerche infruttuose ma ricche di speranza..Giusto per non guardare avanti e vedere tutto nero..Giusto per pensare a un futuro di luce e felicita', e se cosi' non fosse, almeno ad un futuro con qualche minimo barlume di speranza..Ma la cosa mi lascia lo stesso perplessa..perche' alla fine tutte le soluzioni sono astruse e improponibili...Ma dai...sognare alla fine non costa nulla...e sognare di poter essere felici qualsiasi cosa succeda e' una bellezza..

4 commenti:

missmidnight ha detto...

Ci pensi... semplicemente perchè sei una persona sensibile.

Miss.

trytounderstand ha detto...

Molto introspettivo, il tuo blog. Mi sembra quasi un'inopportuna invasione questo mio commento, ma capitando in un luogo che si intitola "amare lacrime" non ho saputo fare di meglio che scrivere. Però son d'accordo con missmidnight, oltre ad essere convinto che un cinico ha sì la fortuna di pensare e soffrire di meno, ma si perde anche un bel po' di emozioni, piacevoli o spiacevoli che siano...
Buon proseguimento!

Try

LaMela ha detto...

Ho appena scoperto che sono tra i tuoi preferiti. Mi fa piacere.
Pensare fa bene. L'ho scoperto dopo anni di meditazioni notturne solitarie e vagabonde.
Fa bene riflettere, distruggere, ricostruire, e poi rismontare il pensiero.
Non ti porterà alla soluzione del problema, ma se con onestà guardi ogni lato della cosa, almeno sai davvero che problema hai davanti.
Do per scontanto che sei più giovane di me.Pensa ora, avanti negli anni forse non ne avrai più tempo le cose andranno sempre più veloci, ma non lasciare che il pensiero ti fermi.
Pensa sempre mentre fai.
Besos my dear.
LavecchiaMela

Anonimo ha detto...

Ciao!Passavo di qui...
molto bello il tuo blog...!
Mi sono guardata tutte le foto del brasile...belle, stupende!
Occhi meravigliosi di bambini che vogliono dirti qualcosa...tanta tenerezza!!!
Maria Elena
http://marytbs06.spaces.live.com/