martedì 10 ottobre 2006

Parole vuote nel vuoto...

Che il mondo non capisca, ci può stare. Poveri sciocchi che non conoscono la felicità. Che i miei amici non capiscano, ci può stare. Poveri sciocchi che non conoscono la felicità. Ma che i miei non mi capiscano...questo è il colmo...vacci piano, vacci piano...Ma vacci piano cosa?? Devo essere così idiota da vedere la mia felicità scivolarmi dalle mani perchè devo andarci piano?? Devo vederla crescere, mutare, cadere, frantumarsi senza fare nulla, perchè devo andarci piano?? Devo aspettare di aver perso tutto per poter dire : "Se solo ci avessi creduto??"??MA STIAMO SCHERZANDO?? Vivere la propria felicità non è correre, è solo essere felici. Privarsi della propria felicità per qualche paranoia socio-protettiva, è una stronzata, non è andarci piano. Io sono felice. Per la prima volta sono davvero felice. Senza paranoie. Senza problemi. Senza spade di Damocle sospese sulla mia testa. Senza la paura che la persona accanto a me possa ferirmi. Con la certezza che l'unica cosa che vuole lui è essere felice con me felice accanto. Con la certezza che è l'unica cosa che voglio anch'io. Sputare addosso ai doni che la vita o meglio Dio mette sulla tua strada non è solo stupido, è sbagliato. Come fa il mondo guardandomi negli occhi a non capire che sono felice?? Quando sono triste, basta uno sguardo, e piovono parole di consolazione. E adesso??Le conto su una mano le persone che ho sentito vicine, le persone che non hanno tentato di pugnalarmi, in faccia o alle spalle, le persone che mi hanno detto: "Nonostante tutti i miei dubbi, se tu sei felice va bene così...". E' così difficile essere felice per una persona che è felice?? Sono cose da pazzi. La vita può essere dannatamente semplice. La gente dovrebbe smetterla di complicarsela. E soprattutto dovrebbe smetterla di complicarla a me.

1 commento:

minigloo ha detto...

Ti capisco..ma non è facile in un mondo cosi disilluso poter credere nell'esistenza di un sentimento cosi vero e cresciuto cosi rapidamente.E se le persone sono scettiche non lo fanno per privarti della felicità ma per impedire che qualcosa possa ferirti.E' normale che gli altri siano scettici...sei tu che devi convincere tutti del contrario!Spero nella tua felicità!Un bacio